CEDOLARE SECCA

Se scegli di dare in affitto la Tua casa con il regime della cedolare secca, il reddito che percepisci dal Tuo inquilino non è più soggetto all'IRPEF, alle addizioni regionali e comunali. 

 

Sarai esentato anche dal pagamento dell'imposta di registro e di bollo. 

 

Dovrai solo pagare un'imposta fissa che è calcolata sul canone di locazione annuo, ed è la seguente: 

• aliquota del 21% per i contratti di locazione a canone libero; 

• aliquota del 10% per i contratti di locazione a canone concordato.  

 

 

La più importante novità in arrivo per la cedolare secca nel 2020 è stato il definitvo addio alle sanzioni per chi dimentica di conferma l'opzione della cedolare secca. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12/12/2019 h. 11:50     
Dinamo   FastHome

2019